Cerca nel blog

mercoledì 2 novembre 2016

Recensione spugna Konjac super economica | SilviaElle90

Ciao bellezze, oggi voglio parlarvi del mio ultimo acquisto in fatto di skin care, ovvero della spugnetta in Konjac di Tiger. Il Konjac è una radice originaria della zona subtropicale orientale asiatica, tra i suoi diversi usi troviamo quello concernente la detersione della pelle. Infatti, con questo tubero è possibile realizzare spugnette 100% vegetali estremamente morbide e porose, che grazie al loro PH alcalino regalano al nostro viso un leggero massaggio esfoliante, in grado di stimolare la microcircolazione del viso e quindi donarci una pelle più sana e luminosa. La morbidezza di queste spugne permette una pulizia profonda, ma delicata, perfetta per le pelli sensibili e si eliminano inoltre le ultime tracce di impurità o trucco.






La Konjac di Tiger è super economica (2€), è di colore grigio antracite, tonda e con un cordino per poterla appendere ad asciugare. Appena comprata è durissima, ma dopo alcuni secondi sotto l’acqua si ammorbidisce, se usata tutti i giorni la sera successiva non sarà ancora completamente asciutta, resta quindi sempre un po’ morbida. 
Attraverso una breve ricerca su internet ho appreso che le spugne nere/grigio scuro sono indicate per le pelli impure/grasse/acneiche, io non ho la pelle grassa o acneica, ma qualche impurità sì, quindi penso sia perfetta per me. Applicando in seguito una buona crema idratante, la cute non tirerà assolutamente, quindi indipendente dalla vostra tipologia di pelle, non riscontrerete sicuramente problemi usandola. 

 






Ecco come si presenta la spugna appena tolta dalla confezione: rigida e simile, per porosità e consistenza, alla pietra pomice









Ma una volta imbevuta d'acqua e strizzata, diventa super morbida





















Come la uso e cosa ne penso:

Dopo aver struccato il viso con i miei prodotti abituali, prima dell’applicazione del tonico bagno la mia spugna con acqua tiepida, aspetto che sia completamente morbida, strizzo per togliere l’eccesso di acqua e la passo sul viso con leggeri movimenti circolari, insistendo nei punti dove la pelle è più spessa e dove è più facile che restino residui di trucco (lati del naso, mento ecc.), asciugo il viso, passo il tonico e infine applico la mia crema abituale.




Le illustrazioni riportate sulla confezione del prodotto



La sensazione sulla pelle dopo aver passato la Konjac è fantastica, la sento fresca, pulita e sembra più compatta rispetto al normale struccaggio, quando passo il dischetto imbevuto di tonico, questo è completamente pulito, segno che tutte le impurità e residui di trucco sono stati eliminati. Mi è capitato delle volte di usarla di mattina, per stimolare la circolazione e rendere la pelle più luminosa e compatta dopo il risveglio, in queste occasioni avevo deciso di non usare il fondotinta e volevo che la mia pelle al naturale fosse il più bella possibile. Da quando ho acquistato questo prodotto l’ho usato tutti i giorni e ne sono pienamente soddisfatta!

Pro/contro:
Pro: Economica, efficace, ottimo rapporto qualità/prezzo.
Contro: Non si asciuga facilmente, un problema se dovete partire e portarvela dietro.

Voto finale: 9/10



Nessun commento:

Posta un commento